Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione:

Ginnastica Ritmica

anna rizatdinova

In questi giorni Anna Rizatdinova ha rilasciato un'intervista alla rivista Viva.ua . Dopo i Mondiali di Pesaro tutto il mondo della ginnastica ritmica è venuto a conoscenza della felice attesa di Anna che il 12 Novembre scorso ha dato alla luce il suo figlio primogenito Roman .

Molti si sono chiesti chi mai potesse essere il padre di Roman, curiosità solo in parte appagata il 20 di Novembre quando su alcuni siti è apparso il nome di Alexander Onishchenko, imprenditore e politico. In questa intervista la curiosità chiude il suo cerchio perché Anna dichiara che il bambino ha gli stessi suoi occhi ma per il resto è identico al padre Alexander …

In questa intervista Anna racconta che da subito si è preparata alla gravidanza, informandosi con numerosi libri e praticando yoga per donne in attesa. Nonostante sia ancora fuori peso forma, non ha difficoltà a riprendere il suo peso ideale perché ha vissuto una gravidanza attiva e si è nutrita solo di cibi salutari. 

anna rizatdinova

Anna racconta che il figlio è un bravo bambino, dorme di notte e non causa alcun problema. Sua madre le è accanto per aiutarla in caso di bisogno.

Ad un certo punto dell'intervista si tocca il discorso del “ritorno in pedana” Anna confida che in questo momento l'unica cosa che desidera è quella di stare accanto a suo figlio perché il suo desiderio è quello di riuscire a crescerlo senza bambinaie. Poi in futuro non esclude un ritorno in palestra per aiutare la divulgazione della ginnastica rtimica tra le giovani ucraine.  

Ganna Rizatdinova