Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione:

Ginnastica Ritmica

 

  Crostata di Mirtilli

Crostata di Mirtilli

Un dolce Genuino la Crostata di Mirtilli

Per mantenerci in forma siamo andati a raccogliere mirtilli selvatici ai Piani delle Betulle in alta Valsassina una passeggiata dai 1400 ai 1600 mt. s.l.m.

Il bottino è quello che vedete sopra la torta !

Ecco la ricetta per ottenere genuina e deliziosa Crostata di Mirtilli

Ingredienti per la crostata:

  • 300 gr di farina
  • 3 rossi d'uovo
  • 120 gr di zucchero
  • 50 gr di burro
  • 1 bustina di vanillina e un pizzico di sale

 Preparazione:

Impastare il tutto e lasciare riposare il composto avvolto nella pellicola ( per evitare che si secchi troppo ) per almeno mezz'ora al fresco. Poi imburrate la teglia e sporcatela con della farina ( se vuoi usa la semola ). Accendere il forno a 180°. Stendere con il mattarello l'impasto e adagiarlo nella teglia formandone con le dita il bordo più spesso. Trovate un peso da mettere sopra la pasta durante la cottura, in modo tale che non lieviti troppo... infornate per circa tre quarti d'ora ( sia temperatura che tempi dipendono molto dal vostro tipo di forno ).

Nel frattempo che la torta cuoce preparate la crema pasticcera :


Ingredienti per la crema pasticcera:

  • 1/2 litro di latte
  • 50 gr di farina
  • 6 rossi d'uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • 150 gr di zucchero

 Preparazione:

Dal mezzo litro di latte togline un bicchiere. Nel latte che rimane sciogli la vanillina e scaldalo, non deve bollire.

Sbatti le uova con lo zucchero fino ad ottenere un impasto fluido, poi aggiungi il latte che hai messo nel bicchiere e amalgama il tutto.

Accendi il latte ( quello con la vanillina ) che hai sul fornello e aggiungi il composto preparato. Fai cuocere fino ad avere una giusta consistenza.

Ora travasa il tutto in un recipiente largo e basso e coprilo con la pellicola (che deve aderire alla crema evitando in questo modo di far formare sulla superficie della stessa l'antipatica pellicina).

Togli la crostata dal forno e lasciale raffreddare entrambe.

Cospargi la totra con la crema pasticcera e poi adagia sopra i mirtilli.