Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione:

Ginnastica Ritmica

 LE FOTO DEL CAMPIONATO 2015 DI SERIE A2

Maria-Vilucchi-Petrarca

Il Campionato di Ginnastica Ritmica

Il Campionato di serie A1 e A2 per l'anno 2015 è stato, come al solito, un grande spettacolo che ha fatto tenere il fiato sospeso sull'attesa degli esiti finali fino all'ultimo punteggio.

Dopo anni, il 2015 doveva vedere la presenza della straniera per tutte le 20 Società in gara, ma a causa di un infortunio Poliakova, che doveva giocare per la Società Petrarca Arezzo, non ha gareggiato. Ben sei le russe che si sono esibite nelle arene italiane: Vedeneeva, Soldatova, Selezneva, Titova, le sorelle Arina e Dina Averina. Importanti anche gli altri nomi mondiali presenti: le ucraine Rizatdinova, Mazur e Romanova, la spagnola Rodriguez, le bielorusse Staniouta e Halkina, l'austriaca Ruprecht, la georgiana Pazhava, dall'Estonia la Bogdanova, la greca Filiou, dalla Romania Piscupescu e le due “piccole” bulgare Boryana Kaleyn e Erika Rosenova. L'attesa dei nomi quest'anno si era fatta attendere più del solito a causa di alcuni “cambi” e delle grandi novità.

PICCOLA CRONACA CAMPIONATO SERIE A2

Presenti le seguenti società: Petrarca 1877, Auxilium, Flaminio, Moderna Legnano, Arcobaleno Prato, Nervianese, Etruria, Terranuova, Gymnica '96 e Eurogymnica.

Elena-Varallo-Moderna-Legnano

Auxilium, Ginnastica Moderna Legnano e Flaminio , le nuove entrate per il campionato A2 2015. Moderna vince la prima tappa di Chieti e incomincia un “testa a testa” con la storica società di Arezzo, la Petrarca 1877, che le porterà ad essere pari-merito fino all'ultima prova, quella di Padova. Inizia malamente l' Arcobaleno Prato che si qualifica in ultima posizione. La seconda prova a Desio la vince invece la Petrarca 1877. Si distingue anche la new entry Flaminio con un secondo posto. In ultima posizione invece Auxilium. Per la terza prova a Prato sul podio sale in prima posizione la padrona di casa, l'Etruria, conclude il ciclo degli ori con la quarta prova di Padova la società Petrarca che conquista anche il titolo di campione per la Serie A2 2015 e viene promosso in Serie A1 insieme alla società Flaminio, seconda pari-merito in classifica con Moderna ma con più punti nel conteggio dei punteggi sulle quattro prove.

CLASSIFICHE: 1a prova , 2a prova, 3a prova, 4a prova     –     campionato  2015

Camilla-Cavaliere-Flaminio